Loading....

Etica da primate

Sottoposti a esperimenti concepiti per primati non umani, un gruppo di volontari umani ha prodotto risultati simili a quelli di tutte le altre scimmie, tranne per il fatto che la struttura sociale nell’essere umano può essere imposta per via culturale invece che essere connaturata alla specie.

Gorilla_im_Tiergarten_Nürnberg

Qual è l’effetto prodotto dalla struttura sociale sulla capacità di collaborare per il raggiungimento di un fine comune? Nei nostri cugini più o meno prossimi, le scimmie, sembrano esserci pochi dubbi. Una struttura sociale fortemente gerarchica disincentiva la collaborazione e induce gli individui di rango più basso a disinteressarsi delle attività che dovrebbero produrre un vantaggio per il branco nel suo insieme, come avviene nelle società fortemente gerarchizzata degli scimpanzé (Pan troglodytes). Mentre, per esempio, tra i tamarini edipo (Saguinus oedipus), scimmiette sudamericane la cui struttura sociale è basata su rapporti più sfumati, il contributo degli individui ad imprese che portano a benefici comuni è più diffuso.

Leggi di più

Back To Top