Alla Scoperta della Vita

Alla Scoperta Della Vita

Dalle cellule agli ecosistemi
  • 10 luglio 2017
    Le piante hanno memoria?
    memoria delle piante | mimosa pudica | piante hanno memoria | prioni | sensitiva
    La sorprendente risposta è sì: le piante hanno una memoria e anche piuttosto lunga! Avrete sentito parlare della Mimosa pudica, una graziosa piantina che spopola sul web poiché in risposta agli stimoli esterni, ad esempio quando viene toccata, richiude prontamente le sue foglioline. Questo video è un buon esempio: Le piante crescono, si riproducono, cacciano e si difendono dai predatori esattamente come qualsiasi altro essere vivente, ma i ...
  • 10 luglio 2017
    Hacking e schiavismo tra le formiche
    allevamento afidi | atta | colonia di formiche | dulosi | feromoni | formica | formica regina | formiche schiaviste | parassitismo sociale | polyergus lucidus | polyergus rufescens | raid | schiavismo | sciamatura | tagliafoglie | volo nuziale
    In copertina: Dawidi, Johannesburg, South Africa - http://en.wikipedia.org/wiki/Image:Ant_Receives_Honeydew_from_Aphid.jpg, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2564013 Le formiche sono animali estremamente comuni e nella maggior parte dei casi passano inosservate. Vengono notate di solito solo quando la loro presenza diventa un problema, per esempio durante l’invasione di una dispensa, e solo in quel caso ci si rende conto...
  • 10 luglio 2017
    Dagli uccelli ai pipistrelli: nuovi modelli animali per la...
    apprendimento vocale | biologia | cervello | cognizione animale | FOXP2 | genetica | genomica | linguaggio | neuroscienze | scienze cognitive | Simone Gastaldon | vocal learning
    di Simone Gastaldon Il linguaggio umano è ancora ad oggi uno degli aspetti della cognizione più complessi da studiare e comprendere. Quali sono le basi biologiche che permettono a un bambino di acquisire almeno una lingua solo venendone esposto? Quand’è emersa questa capacità nella specie umana? Quali geni e processi molecolari sono coinvolti? Com’è implementata a livello neurale la competenza di una lingua? Queste sono alcune delle domande che ...
  • 12 luglio 2017
    Topi anti-mina
    Olfatto
    Una ricerca scientifica ha prodotto una linea di topi modificati capaci di percepire in modo efficientissimo un determinato odore. Oltre alle ricadute teoriche sull’esplorazione del senso dell’olfatto, la ricerca poterebbe avere interessanti ricadute pratiche per la ricerca di esplosivi e sostanze stupefacenti. L’olfatto fra i 5 sensi è ancora quello meno esplorato dalla scienza, eppure è un senso estremamente importante: delle nostre perc...
  • 12 luglio 2017
    Pioppi modificati per biocarburanti
    sviluppo sostenibile
    Una modificazione degli enzimi coinvolti nella sintesi della lignina rende possibile un considerevole aumento nella resa del bioetanolo prodotto a partire dai comuni pioppi. Una delle alternative più promettenti ai combustibili fossili è il bioetanolo, il comune alcool etilico presente nel vino e nella birra, ricavato dalla fermentazione dai composti zuccherini presenti in varie piante. Responsabile della fermentazione è il lievito microsco...
  • 12 luglio 2017
    Batteri antirigetto
    Trapianti
    Il trattamento con antibiotici, o l'allevamento in condizioni sterili, mitigano nei topi il rigetto verso gli organi trapiantati. In varie condizioni mediche, in cui uno o più organi risultano compromessi in maniera irreparabile, l'unica possibilità di sopravvivenza per il paziente è la sostituzione per mezzo di trapianto. Anche all'interno della stessa specie però l'inserimento nel corpo di tessuti o organi provenienti da un altro indi...
  • 12 luglio 2017
    Buon sonno, buona memoria
    Fisiologia
    Uno studio psicologico ha per la prima volta correlato gli effetti benefici sulla memoria del sonno al grado di attivazione del sistema nervoso autonomo parasimpatico   Non è una novità che dormire migliori la capacità di ricordare. L'idea è stata sostenuta a lungo prima dai filosofi, quindi da medici e biologi che sono riusciti a provarne la validità. Ma è sempre sfuggita ai tentativi di individuarla la caratteristica specifica de...
  • 12 luglio 2017
    Cuculi "Mafiosi"
    evoluzione
        La capacità, in alcune specie di cuculo, di forzare un'altra specie di uccello ad accettare di allevare un pulcino non proprio è ottenuta con una combinazione di comportamenti distruttivi indiscriminati oppure mirati nei confronti delle vittime. Molti menbri della famiglia delle Cuculidae sono caratterizzate dal particolare comportamento riproduttivo chiamato Parassitismo di covata, in cui le femmine del parassita depos...