Salute e Scienza

Salute e Scienza

Conoscersi per vivere meglio
  • 2 febbraio 2018
    Zhong Zhong e Hua Hua, le prime scimmie...
    È accaduto in Cina, alla “Chinese Academy of Science Institute of Neuroscience” di Shanghai e lo studio è stato pubblicato sulla celebre rivista “Cell”, creando molto scalpore e non solo nel mondo scientifico: sono state clonate per la prima volta due scimmie con la tecnica detta somatic cell nuclear transfer (SNCT). Le due scimmie, della specie Macaca fascicularis, sono le prime ad essere state clonate tramite somatic cell nuclear transfe...
  • 21 novembre 2017
    Nuove molecole ad attività battericida
    antibiotici | batteri | immunologia
    di Giovanna M. L’utilizzo frequente di antibiotici ha portato allo sviluppo di ceppi  batterici resistenti a questi farmaci, spingendo i ricercatori ad isolare nuove molecole antibatteriche per contrastarli ovvero i peptidi (proteine). Questa nuova classe di antibiotici è rappresentata dai peptidi antimicrobici (AMPs, Anti Microbial Peptides) che trovano già impiego in numerosi campi  come l’agricoltura, l’industria alimentare e l’acquacoltura,...
  • 14 novembre 2017
    Sangue artificiale: a che punto siamo?
    sangue | sangue artificiale | trasfusioni
    La donazione del sangue da parte di soggetti volontari sani è ad oggi l’unica modalità per assicurare continuità e sicurezza alle terapie trasfusionali. Ciononostante, complicazioni legate alla non compatibilità tra gruppi sanguigni, alla scarsa disponibilità e talora ai bassi standard di sicurezza riscontrati nei paesi in via di sviluppo rendono l’approvvigionamento di sangue per le trasfusioni un problema non indifferente. E’ plausibile pensare...
  • 31 ottobre 2017
    OGM o non OGM: questo è il problema!
    ogm | ogm italia | organismi geneticamente modificati
    Un pubblico non specializzato alla domanda “cos'è un OGM?” probabilmente risponderebbe che è un organismo che ha subìto una manipolazione genetica, che è stato “geneticamente modificato”. La risposta è corretta, ma solo parzialmente e pecca di imprecisione: non tutti gli organismi geneticamente modificati sono OGM! Diversi cultivar di mais (By N2xjk - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35746019) Un c...
  • 10 ottobre 2017
    Ciclo mestruale in provetta
    L’apparato riproduttore femminile è un sistema formato da organi e tessuti quali ovaio, tube di Falloppio, utero e cervice che svolgono funzioni diverse. Tra queste c’è la regolazione degli ormoni sessuali. L’interazione tra tessuti e ormoni è così complessa che nessuno fino ad ora era riuscito a ricreare in vitro (in laboratorio) le stesse condizioni che avvengono in vivo (nell’organismo). Nessuno fino al 2017. Schema del dispositivo (dall'ar...
  • 3 ottobre 2017
    Il cervello non ha rughe
    Di Erika Salvatori "Il cervello non ha rughe: se continua a lavorare sodo, si rinnova continuamente, anche dopo gli 80 anni e, a differenza di altri organi, può persino migliorare”: non potremmo usare parole migliori di queste della grande scienziata Rita Levi Montalcini per introdurre il concetto di plasticità sinaptica, la capacità del cervello di modificare la sua struttura e funzionalità a seconda dell’esperienza. Per molti anni l’appre...
  • 19 settembre 2017
    Geni neanderthaliani: un'eredità non silente
    di Simone Gastaldon L’era genomica, iniziata nel 2001 con il completamento del sequenziamento del genoma umano, ha aperto nuove strade alla ricerca sulla storia evolutiva degli organismi. Il campo della genomica da allora ha visto avanzamenti tecnici continui, e nel 2010 si è riusciti ad ottenere una prima “bozza” (poi migliorata) del genoma dell’Homo Neanderthalensis, una specie umana estinta vissuta tra i 200.000 e i 40.000 anni fa. Nel 2010...
  • 12 settembre 2017
    Ergotismo, funghi allucinogeni e credenze popolari
    claviceps purpurea | ergotismo | fuoco di sant'antonio | segale cornuta
    Ergot (in francese “sperone”) è il nome comune dato al fungo Claviceps purpurea, parassita di circa 400 specie vegetali appartenenti alla famiglia delle graminacee, in particolare della segale. Questo fungo si caratterizza per la formazione di strutture (gli sclerozi) simili a cornetti che conferiscono alla pianta infetta il nome di “segale cornuta“. Attorno all’anno 1.000 sulle Dolomiti e lungo tutto l’arco alpino si raccoglieva segale per vi...