Salute e Scienza

Salute e Scienza

Conoscersi per vivere meglio
  • 15 agosto 2017
    Celiachia: e se fosse colpa di un virus?
    causa celiachia | celiachia | glutine | virus
    La mucosa intestinale è perennemente in contatto con il cibo che viene ingerito e con batteri potenzialmente patogeni che vengono con esso introdotti: il sistema immunitario distingue tra quelle che sono semplicemente molecole nutrienti (proteine, lipidi, ecc.) e quelle che invece sono proteine appartenenti a virus o batteri, permettendo l'assorbimento e l'ingresso solo alle sostanze non pericolose. La celiachia è una patologia che coinvolge i...
  • 18 luglio 2017
    Linfociti CAR-T: una nuova strategia contro il cancro
      Linfociti T attaccano una cellula tumorale (http://www.focus.it/scienza/salute/cancro-i-miti-da-sfatare) Alle tradizionali chemioterapia, radioterapia e chirurgia si è aggiunta in tempi più recenti una quarta strategia per combattere il cancro: l'immunoterapia. Il suo scopo è di utilizzare componenti del sistema immunitario del paziente per riconoscere e neutralizzare le cellule cancerose. Una delle strade più promettenti per il futuro...
  • 29 maggio 2017
    L'alluminio nei vaccini
    adiuvanti | alluminio | antigeni | immunità | tossicità | vaccini
    Uno dei luoghi comuni più diffuso in tema vaccini e causa di apprensione per molti genitori esitanti è la presunta pericolosità dei sali di alluminio contenuti nei vaccini. È noto infatti che l’alluminio, come molte altre sostanze, è tossico in dosi elevate e la sua presenza in alcuni vaccini suscita molta preoccupazione nell’opinione pubblica. Ma a cosa servono esattamente i sali di alluminio? Per più di sessant’anni sono stati utilizzati co...
  • 12 febbraio 2017
    Il farmaco dal produttore al consumatore
    ES | farmaco | medicina
    di Erika S L’opinione pubblica in materia di farmaci è divisa tra le proteste contro tempi di approvazione giudicati spesso lunghi e burocraticamente “carichi” e i dubbi sulla qualità dei prodotti immessi in commercio. I farmaci salvano vite, ma possono anche causare reazioni avverse e tra i consumatori c’è chi si domanda se tutti i medicinali autorizzati siano veramente sicuri o se non ci venga tenuto nascosto qualcosa circa i loro effetti o co...
  • 30 luglio 2016
    Alzheimer. Una soluzione di pancia
      Una ricerca su topi modificati per manifestare una forma sperimentale di malattia di Alzheimer ha dimostrato di poter rallentare l’infiammazione del sistema nervoso associata alla malattia modificando la flora batterica presente nell'intestino degli animali.   La malattia di Alzheimer si manifesta con la formazione di aggregati di una proteina chiamata beta amiloide, chiamate placche, nel tessuto nervoso . In seguito dentro i n...
  • 2 luglio 2016
    Cannabis contro Alzheimer
    Il tetraidrocannabinolo o THC, il principio attivo contenuto nella cannabis sativa, ha dimostrato di essere in grado di mitigare gli effetti tossici legati alla malattia di Alzheimer in colture di cellule che riproducono il decorso della malattia.   ATTENZIONE. AVVISO IMPORTANTE: il presente articolo parla di un trattamento sperimentale applicato a singole cellule coltivate. Le informazioni ottenute dallo studio saranno utili p...
  • 18 giugno 2016
    Buon sonno, buona memoria
    Fisiologia
    Uno studio psicologico ha per la prima volta correlato gli effetti benefici sulla memoria del sonno al grado di attivazione del sistema nervoso autonomo parasimpatico   Non è una novità che dormire migliori la capacità di ricordare. L'idea è stata sostenuta a lungo prima dai filosofi, quindi da medici e biologi che sono riusciti a provarne la validità. Ma è sempre sfuggita ai tentativi di individuarla la caratteristica specifica de...
  • 11 giugno 2016
    Huntington nuove speranze
    neuroscienze
    Il trapianto di sole cellule gliali sane allunga significativamente la vita e rallenta la comparsa di sintomi invalidanti in topi geneticamente predisposti per sviluppare una versione sperimentale della malattia di Huntington umana.   La còrea di huntington è una malattia che causa la perdita della coordinazione del corpo con la comparsa di movimenti involontari (da cui il nome còrea che significa danza) quindi, progredendo, distur...